Archive | Ricette

RSS feed for this section

Le ricette proposte dallo staff

Grattapancia di Farro Triticum Dicoccum Durum….. con zucca gialla

La Famiglia Antonini consiglia….cuocere i Grattapancia di Farro triticum dicoccum durum in una pentola che contenga almeno 1 litro di acqua per ogni 100 g di pasta. All’acqua deve essere aggiunto poco sale, circa 6 g ogni litro. Per una giusta cottura al dente dei nostri Grattapancia di farro occorrono solo 4 minuti.

INGREDIENTI per 6 porzioni:

g 500 di Grattapancia di farro, g 500 di zucca, g 50 di pinoli, 1 porro, 10 foglie di rosmarino fresco, 5 foglie di basilico, 0,5 lt di brodo vegetale, Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976 e sale q.b. .

PREPARAZIONE: laviamo la zucca e la sbucciamo, togliamo gli eventuali semi e la facciamo a cubetti, laviamo ed asciughiamo il rosmarino e lo tagliamo finemente, laviamo ed asciughiamo il basilico e lo tagliamo a pezzettoni; mettiamo i pinoli per 5/6 minuti al forno a 80° per una leggera tostatura, ed appena freddi, li facciamo a pezzetti .

PRIMA PARTE
In una pentola capiente con il fondo spesso scaldiamo l’Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976 ed il porro triturato finemente. Arriviamo alla doratura del porro ed aggiungiamo i cubetti di zucca; con il fuoco molto basso facciamo sobbollire aggiungendo di tanto in tanto un pò di brodo vegetale e dopo circa 15 minuti aggiungiamo il rosmarino ed il basilico e infine, dopo altri 5 minuti circa, avremo una crema morbida di zucca, così, spegniamo il fuoco, aggiustiamo di sale e mettiamo il coperchio .

SECONDA PARTE
Cuociamo la pasta al dente in abbondante acqua salata, la scoliamo e la uniamo al condimento ben caldo, mantechiamo ed aggiungiamo a “pioggia” i pinoli, aggiustiamo di Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976 a nostro piacere e così siamo pronti per impiattare . A tavola una bottiglia di Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976 darà la possibilità ai più golosi di aggiungere un filo d’olio a piacimento !!

…. I cucinieri di CasAntonini 1976

Stampa la ricetta

 

Chicchi bronzi di farro Triticum Dicoccum Durum ….”risottati” con cavolo romanesco e pomodorini al profumo di maggiorana

Ingredienti per 6 porzioni: 500 g di Chicchi Bronzi di Farro triticum dicoccum durum, 1 cavolo romanesco, 1000 g di pomodorini, 2 litri di brodo vegetale, 1 bicchiere di vino bianco, 1 mazzetto di maggiorana, 2 porri, 1 peperoncino, Olio extra vergine di oliva CasAntonini1976 e sale q.b. .

 

Prima parte

Portiamo ad ebollizione due pentole con 6/7 litri di acqua.  Laviamo il cavolo romanesco, puliamo e tagliamo salvando la maggior parte esterna … quella di di colore verde, ponendola in una ciotola e la parte interna del cavolo la sbollentiamo e lo frulliamo tanto da farne una crema; aggiustata di sale, la poniamo in una ciotola. Nel frattempo immergiamo nell’acqua bollente una decina di pomodorini alla volta per circa 2 minuti;  tolti dall’acqua , gli leviamo la pellicina, li dividiamo in due e li mettiamo su una ciotola; Laviamo la maggiorana e prendiamo le foglioline migliori. In una padella capiente facciamo rosolare nell’Olio extra vergine di oliva CasAntonini1976 1 porro triturato, poi aggiungiamo il peperoncino, il cavolo romanesco ed i pomodorini. Amalgamiamo bene e appena appassiti i pomodorini, aggiungiamo la crema di cavolo, spadelliamo  ed appena il tutto è ben caldo ed omogeneo aggiustiamo di sale e di olio e spegniamo il fuoco.  Aggiungiamo la maggiorana, amalgamiamo e facciamo riposare.

Seconda parte

In una pentola capiente con il fondo alto, facciamo rosolare 1 porro finemente tritato nell’Olio extra vergine di oliva CasAntonini1976 e, mescolando, aggiungiamo i 500 g di chicchi bronzi di farro. Con il calore, i Chicchi Bronzi di Farro assorbiranno tutto il “liquido” presente nella pentola e cominceranno a tostarsi, così possiamo immediatamente versare il vino bianco e, continuando a mescolare, lo faremo sfumare. Continuando a mescolare e, aggiungendo brodo vegetale, dopo circa 8 minuti uniamo un po’ alla volta, tutto il condimento preparato, ed eventualmente altro brodo a nostro piacimento, in base al grado di cremosità che vogliamo avere . Dopo circa 20 minuti di totale cottura aggiustiamo di sale e di Olio e spegniamo il fuoco. A fuoco spento aggiungiamo la maggiorana, sempre mescolando, e siamo pronti per servire . A tavola una bottiglia di Olio extra vergine di oliva CasAntonini1976 darà la possibilità ai più golosi di aggiungere un filo d’olio a piacimento !!!

…. I cucinieri di CasAntonini 1976