Archive | Ricette

RSS feed for this section

Le ricette proposte dallo staff

Insalatina tiepida di Farro Triticum Dicoccum Durum con melanzane e pomodorini al profumo di santoreggia

Ingredienti per 10 porzioni: 500 g di Farro Triticum Dicoccum Durum CasAntonini1976, 4 rametti di Rosmarino fresco, 3 foglie di Salvia, 2 foglie di Alloro, 1 porro, 1 Sedano piccolo, 2 peperoncini, 4 spicchi di Aglio, 2,5 Lt. di Brodo Vegetale, 8 Melanzane, 1 mazzetto di Santoreggia, 1 bicchiere di Vino Bianco, Sale ed Olio Extra Vergine di Oliva CasAntonini 1976 q.b., 60 cm. di filo da cucina .

                Preparazione della prima parte

Il nostro Farro non va messo in ammollo, tuttavia prima della cottura, consigliamo di passarlo sotto l’acqua corrente per eliminare la “naturale” polvere .

In una pentola alta con il fondo spesso scaldiamo l’Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976, 2 spicchi di aglio vestiti, 1 peperoncino, 1/2 porro ed il sedano triturati più finemente possibile. Aggiungiamo il Farro Triticum Dicoccum Durum, mescoliamo ben bene, mettiamo la salvia e scaldiamo il tutto. Aggiungiamo  2,5 Lt. di brodo vegetale, l’alloro e mettendo il coperchio mescoliamo di tanto in tanto con un mestolo. Dopo circa 10 minuti di ebollizione aggiungiamo il sale ed il rosmarino, meglio se legato in due mazzetti, così da non  ritrovare le foglie del rosmarino sparse. A fine cottura, quindi dopo altri 5 minuti circa, togliamo il peperoncino, l’aglio, la salvia, il rosmarino e l’alloro, aggiustiamo di sale, se necessario, spegniamo il fuoco e scoliamo il farro mettendolo in una ciotola molto capiente per farlo freddare facilmente, salvando un pochino di brodo di cottura per un possibile uso nella preparazione delle melanzane .

                Preparazione della seconda parte

Mentre si cuoce il Farro, laviamo le melanzane, le sbucciamo per intero, o se preferiamo, eliminiamo una parte di buccia togliendone nel lato più lungo, una striscia si ed una no. Tagliamo le melanzane in fette spesse circa un centimetro,  le disponiamo a strati in un contenitore forato, mettendo del sale grosso sopra ogni strato e le copriamo con un peso per facilitare l’eliminazione della “parte amarognola”. Dopo circa un’ora laviamo le melanzane e le tagliamo a cubetti di un centimetro. In una pentola capiente con il fondo spesso scaldiamo l’Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976, con 2 spicchi d’aglio vestiti, 1 peperoncino e 1/2 porro triturato più finemente possibile. Aggiungiamo i cubetti di melanzane ed appena arriviamo ad avere tutto ben caldo uniamo il vino bianco e cuociamo per circa 10/15 minuti, aggiungendo se necessario un pochino di brodo di cottura del farro. Aggiungiamo a pioggia le foglioline di santoreggia e aggiustando di sale spegniamo il fuoco. Uniamo le melanzane al farro, maneggiamo ed aggiustiamo di sale ed Olio extra vergine CasAntonini 1976 a nostro piacere. Servendo la nostra insalatina tiepida, consigliamo di aggiungere un filo di Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976 a crudo, in ogni piatto .

…. I cucinieri di CasAntonini 1976

Stampa ricetta

Insalata di di Farro Triticum Dicoccum Durum con Carciofi al profumo di Prezzemolo e Mentuccia

Ingredienti per 10 porzioni: 500 gr. di Farro Triticum Dicoccum Durum, 4 rametti di Rosmarino fresco, 3 foglie di Salvia, 2 foglie di Alloro, 1 porro, 1 Sedano piccolo, 2 peperoncini, 4 spicchi di Aglio, 2,5 Lt. di Brodo Vegetale,            10 Carciofi, 3 Limoni, 1 bicchiere di Vino Bianco, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 mazzetto di Mentuccia, Sale ed Olio Extra Vergine di Oliva CasAntonini 1976 q.b., 60 cm. di filo da cucina .

               Preparazione della prima parte

Il nostro Farro non va messo in ammollo, tuttavia prima della cottura, consigliamo di passarlo sotto l’acqua corrente per eliminare la “naturale” polvere .

In una pentola alta con il fondo spesso scaldiamo l’Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976, 2 spicchi di aglio vestiti, 1 peperoncino, il porro ed il sedano triturati più finemente possibile. Aggiungiamo il Farro Triticum Dicoccum Durum, mescoliamo bene, mettiamo la salvia e scaldiamo il tutto . Aggiungiamo il brodo, l’alloro e copriamo mescolando di tanto in tanto. Dopo circa 10 minuti di ebollizione aggiungiamo il sale ed il rosmarino, meglio se legato in due mazzetti, così da non  ritrovare le foglie del rosmarino sparse, eliminiamo l’aglio ed amalgamiamo bene. A fine cottura, quindi dopo altri 5 minuti circa, togliamo il peperoncino, la salvia, il rosmarino e l’alloro aggiustiamo di sale se necessario. Spegniamo il fuoco e scoliamo il farro mettendolo in una ciotola molto capiente per farlo freddare facilmente .

               Seconda parte

Mentre si cuoce il Farro, togliamo le foglie dure più esterne del carciofo e lo tagliamo a metà, verificando se dobbiamo togliere l’eventuale “dura peluria interna” e  tagliamo il mezzo carciofo  in tre spicchi , ottenendo così, per ogni carciofo sei spicchi che metteremo in una grande ciotola con abbondante acqua ed i 3 limoni con il loro succo, per non far scurire i carciofi. In una capiente padella con dell’Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976, 2 spicchi di aglio “vestiti”  ed 1 peperoncino sul fuoco acceso a media forza, mettiamo i carciofi mondati, lavati e scolati ben bene . Quando i carciofi sono ben caldi, li sfumiamo con il vino bianco, aggiungiamo il prezzemolo e la mentuccia tagliati finemente. Maneggiamo di tanto in tanto, togliamo l’aglio ed il peperoncino e fermiamo la cottura “al dente”, quindi aggiustiamo di sale e togliamo dal fuoco. Prendiamo la ciotola con il Farro ci aggiungiamo i carciofi, maneggiamo ed aggiustiamo di sale ed Olio extra vergine CasAntonini 1976 a nostro piacere. Consigliamo, poi, di aggiungere un filo di Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976 a crudo, in ogni piatto .

     …. I cucinieri di CasAntonini 1976

Stampa ricetta

Insalata di Farro Triticum Dicoccum Durum ed Olive Impunite CasAntonini 1976 con zucchine e pomodorini

Ingredienti per 10 porzioni : 500 g di Farro Triticum Dicoccum Durum CasAntonini1976, 4 rametti di Rosmarino fresco, 3 foglie di Salvia, 2 foglie di Alloro, 1 porro, 1 Sedano piccolo, 1 peperoncino, 2 spicchi di Aglio, 2,5 Lt. di Brodo Vegetale, 8 Zucchine, 500 g di Pomodorini, 1 vaso da 300 g di Olive Impunite CasAntonini1976, prezzemolo q.b., Sale ed Olio Extra Vergine di Oliva CasAntonini 1976 q.b., 60 cm. di filo da cucina .

                Preparazione della prima parte

Il nostro Farro non va messo in ammollo, tuttavia prima della cottura, consigliamo di passarlo sotto l’acqua corrente per eliminare la “naturale” polvere .

In una pentola alta con il fondo spesso scaldiamo l’Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976, 2 spicchi di aglio vestiti, 1 peperoncino, il porro ed il sedano triturati più finemente possibile. Aggiungiamo il Farro Triticum Dicoccum Durum, mescoliamo bene, mettiamo la salvia e scaldiamo il tutto. Aggiungiamo il brodo vegetale, l’alloro e coprendo mescoliamo di tanto in tanto. Dopo circa 10 minuti di ebollizione aggiungiamo il sale ed il rosmarino, meglio se legato in due mazzetti, così da non  ritrovare le foglie del rosmarino sparse. A fine cottura, quindi dopo altri 5 minuti circa, togliamo il peperoncino, l’aglio, la salvia, il rosmarino e l’alloro, aggiustiamo di sale, se necessario, spegniamo il fuoco e scoliamo il farro mettendolo in una ciotola molto capiente per farlo freddare facilmente .

                Preparazione della seconda parte

Mente si cuoce il Farro, tagliamo le zucchine in quattro “listarelle” eliminando eventualmente un po’ della parte bianca, le facciamo a tocchettini e le mettiamo in una teglia a rosolare in forno a 180°. Una volta cotte le mettiamo in una ciotola e le condiamo con sale, Olio extra vergine di oliva casAntonini1976 e prezzemolo triturato finemente. Tagliamo i pomodorini in quattro spicchi o addirittura in sei se fossero grandi e li condiamo in una ciotola con sale ed Olio extra vergine di oliva CasAntonini1976.

Aggiungiamo le zucchine al farro, uniamo i pomodorini e le Olive Impunite CasAntonini1976 con tutto il loro Olio, maneggiamo ed aggiustiamo di sale ed Olio extra vergine CasAntonini 1976 a nostro piacere. Servendo la nostra insalata, consigliamo di aggiungere un filo di Olio extra vergine di oliva CasAntonini 1976 a crudo, in ogni piatto .

…. I cucinieri di CasAntonini 1976

Stampa ricetta